Quanti tipi di mansarda esistono?

Il tetto della mansarda è stato creato da Francios Mansart, un famoso architetto del XVII secolo, che stava cercando di aggiungere ulteriore spazio alla parte superiore di una casa. Egli riuscì a creare un tetto a doppia falda che avrebbe permesso di creare un intero piano abitativo al di sopra della cornice di una casa o di un altro edificio, senza aumentare il numero di livelli tecnici della struttura. Un tetto mansardato è in genere meno costoso da costruire di qualsiasi altro tipo di tetto, perché non è necessaria un’intelaiatura. I caratteristici tetti mansarda hanno due pendenze su ciascuno dei quattro lati della linea di copertura: ecco i tre principali tipi di mansarda che si possono trovare all’interno di un appartamento.

Mansarda concava

Un tetto mansardato concavo in stile mansarda si curva, o è a volte svasato. Alcuni di questi tetti avranno un angolo ripido sul pendio inferiore. Il tetto mansardato concavo era molto popolare nel XIX secolo, specialmente nella seconda metà, e può essere visto su grandi edifici e palazzi. Poiché la parte superiore di un tetto mansarda è piatta, l‘accumulo di neve pesante può causare crepe, o perdite, e un sacco di pioggia può causare acqua in piscina ed erodere il tetto.

La cosa migliore per un proprietario di una casa con un tetto concavo mansarda da fare è quello di controllare accuratamente il tetto per i danni almeno una volta all’anno, così da riparare immediatamente i danni in modo che non peggiorino e non causino danni più costosi.

Mansarda convessa

Lo stile convesso del tetto mansarda descrive la curva verso l’esterno sul pendio inferiore. I tetti mansarda convessi possono avere la forma della lettera S, oppure possono avere la forma di una campana. Entrambe queste forme e i tetti mansarda convessi di tutti i tipi di mansarda permettono di avere più spazio interno al tetto senza dover aggiungere un livello aggiuntivo all’edificio. I tetti a mansarda con forma convessa si trovano tipicamente sui tribunali con torri di fantasia.

Se la vostra casa ha un tetto mansarda convesso, rimuovete tutti i rami degli alberi che si trovano entro 5 metri dal perimetro della casa, e tutti i rami che pendono sul tetto. In questo modo, nessun ramo d’albero cadrà sul tetto piano. In caso contrario, i rami degli alberi potrebbero causare dei seri danni alla propria mansarda.

Mansarda dritta

Una mansarda diritta ha una leggera pendenza sul pannello superiore che di solito non è visibile a livello del suolo. Questi tetti sono progettati per avere finestre abbaino nel pendio più lento, che a volte può essere quasi verticale. Questi abbaini forniscono ventilazione, luce e spazio interno supplementare.

Uno svantaggio di avere un tetto mansarda dritto è che il peso della neve può causare crepe, che creerà perdite dalla superficie del tetto. Quando si ripara un vecchio tetto, provate a portare il pezzo originale al negozio con voi. A volte gli elementi non sono più realizzati, quindi si vuole essere in grado di abbinarlo ai prodotti esistenti per ottenere la corrispondenza più vicina possibile. Ovviamente, se vivete in un luogo in cui nevica di rado, non avrete di questi problemi e una mansarda dritta sarà la soluzione migliore. 

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *