Cosa fare quando si rimane fuori casa senza le chiavi?

Capita a tutti di uscire di fretta di casa e dimenticarsi la chiave all’interno di essa. Ma cosa bisogna fare in situazioni simili? Il primo passo da fare è quello di mantenere il più possibile la calma: controllare bene ovunque al fine di verificare se si sono nascoste da qualche parte, e poi in seguito se non le hai trovate non ti rimanere nient’altro che cercare di capire se hai lasciato qualche copia di chiave a una persona di fiducia. Se non l’hai fatto, non ti preoccupare siamo qui per offrirti delle soluzioni da applicare quando si verificano situazioni simili.

In primo luogo, ti consigliamo di evitare di sforzare la tua porta poiché non saranno i calci e i pugni che la apriranno, non servirà n’è tanto meno mettere in atto tecniche improvvisate lette sui vari portali ad aprire la porta, soprattutto laddove le tue conoscenze siano minime oppure assenti del tutto.

Queste azioni non fanno altro che danneggiare ulteriormente la tua porta, e il rischio che potresti incorrere sarà quello di cambiare l’intera porta. Inoltre, anche l’assistenza da parte dei Vigili del fuoco è da non prendere in considerazione poiché essi potrebbero aprire la porta di casa distruggendola. Per cui, se non vuoi distruggere la tua porta di casa ti consigliamo assolutamente di contattare un fabbro della tua zona che procederà all’apertura della porta mediante metodi altamente sicuri. In particolare, se cerchi un fabbro per l’apertura porte a Torino contatta i nostri fabbri di fiducia: solo così portai accedere in casa tua senza danneggiarla.

Come operano i fabbri qualificati?

I fabbri sono dei professionisti del settore che mettendo in atto una serie di azioni riescono ad aprire qualsiasi serratura, e nella maggior parte dei casi i danni provocati sono minimi oppure del tutto assenti. Inoltre, poiché è esperto in serramenti e infissi, laddove, durante l’apertura di una porta si verifica un danno, egli procede immediatamente alla riparazione oppure, laddove essa non sia possibile, alla sostituzione con elementi compatibili. Quelli che davvero meritano di essere chiamati fabbri operano su pronto intervento poiché capiscono i disagio del cliente e si dirigono direttamente al suo domicilio per aiutarlo.

Ovviamente questo aiuto immediato richiede delle conoscenze, per cui tutti coloro che operano su pronto intervento possiedono delle conoscenze davvero elevate. L’apertura senza chiave di una porta può avvertire in diversi modi, ed essi dipendono più che altro dalla serratura che si ha a disposizione. Una serratura a doppia mappa tradizionale si aprirà in pochissimi minuti direttamente con la chiave bulgara. Allo stesso tempo, una serratura a cilindro europeo classica si aprirà con il metodo del lock picking, metodo totalmente innocuo poiché non lascia alcun segno. Se invece disponi di una serrature più sicura, che non si apre mediante questi metodi egli metterà in pratica altre tecniche.

Ma attenzione: se la tua porta di casa si apre in così poco tempo ti consigliamo di procedere direttamente alla sostituzione poiché essa non è per niente sicura. Così come l’ha aperta velocemente il fabbro, la apriranno altrettanto rapidamente anche i malintenzionati che si vogliono introdurre in casa tua.

Come evitare che si verifichino problemi simili?

Rimanere fuori casa è un’esperienza terribile, e al fine di evitare che si verifichino nuovamente problemi simili è necessario che tu metta in pratica una serie di azioni volte ad annullare del tutto questo problema. In primo luogo, ti consigliamo di lasciare le tue chiavi di casa ad un tuo familiare oppure ad una persona di fiducia. Oppure, una soluzione innovativa che ti proponiamo è quella di procedere alla sostituzione della tua serratura con una di nuova generazione, nonché una serratura motorizzata.